GrATAParko

GRATAPARKO è acronimo di “Gruppo Associato Teatro Amatoriale Parkinsoniani” ed è formato da dodici persone di cui nove malate di Parkinson.

Da oltre cinque anni si trovano ogni martedì dalle 17 alle 19 presso il Centro Civico di Catene – Marghera e, diretti dall’attrice e regista professionista Linda Bobbo, creano testi ed imparano a recitare.

Dopo vari tentativi di messa in scena trovano l’equilibrio giusto ed è così che sono nati due spettacoli: «Questione di… vibrazioni!» e, un anno dopo, «S-Pennellate di vita!». Ambedue sono stati rappresentati molteplici volte nelle principali città venete. Il primo racconta l’impatto con la Malattia di Parkinson, e come essa destabilizzi la persona nella sua globalità. In «S-Pennellate di Vita» troviamo invece tracce che ci riconducono all’infanzia: racconti di albe, di mare, di mamma, di paure, di sogni, di esperienze vissute, in cui tutti si possono riconoscere ed emozionare.

La voce racconta e il corpo danza, gioca, si muove, si apre, si chiude, si commuove e si intreccia. Il tutto con un sorriso che, contagioso, coinvolge il pubblico.

Gli spettacoli, tutti severamente ad “ingresso libero”, non vogliono nascondere il loro vero obiettivo: quello di far conoscere la malattia di Parkinson e come convivere con la sofferenza che, piano piano, diventa un compagno di strada nel quotidiano e negli anni che seguiranno.